mercoledì 13 agosto 2008



Caro Angelo,
chi leggerà questa lettera, la troverà senza dubbio assurda, molti nel mondo non credono più negli angeli
e se ci credono amano quelli New Age, che sono solo la vostra caricatura, invece tu sei presente nella mia vita
e mi parli continuamente, sei il mio fratellino maggiore, quanta pazienza hai con me, ogni giorno ? oggi mi sono svegliato
pensandoti, pensando a tutti i momenti belli che mi hai donato, ho pensato al tuo bel viso, e a tutte le volte che tu mi hai protetto
molti si deprimono e pensano di essere soli, molti non si sentono amati, e non sanno che hanno voi,un vero esercito, che ci state vicino, dolcissimi fratelli che ci carezzate il viso, sempe all'impiedi vicino le nostre disperazioni, quante volte sei ritornato in paradiso la sera e hai detto a Gesù "anche per oggi niente, non si è accorto di me" e Gesù ti ha abbracciato. non mi scorderò mai di te, fratellino mio,Angelo caro, tu che adesso mi sei compagno, indissolubile, mi parli quando sono triste, e mi segui in tutti i miei passi
mi fai udire cose belle,e mi consoli nel paradiso, mi chiedo dolce angelo, come ho fatto senza di te per tutti quegli anni, ma che tunnel vivevo da solo... e non ti vedevo... e non ti toccavo... ma tu eri con me...Angelo mio, che dolci sono i tuoi rimproveri, che mi educano Gesù, oh angelo mio quanto bene che ti voglio, a volte ti faccio piangere lo so, ma ti voglio abbracciare, resta sempre con me, e quando sarà il momento accompagnami a Gesù, perchè almeno abbia il tuo sostegno, mentre sono davanti al gran re...
Prega per me Angelo mio... Ti AMO...

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici