sabato 28 marzo 2009

la pasqua di ogni uomo


Non c'è Pasqua senza amore. Gesù non vuole il nostro sacrificio, vuole solo il nostro amore.

Lui non vuole che noi facciamo il nostro dovere, Lui vuole che noi amiamo compiere il nostro dovere.

Lui non vuole che aiutiamo, Lui vuole che amiamo aiutare.

Lui non vuole che abbracciamo, Lui vuole che abbracciamo con amore.

Lui non vuole le nostre preghiere, Lui vuole che preghiamo con amore.

Lui non vuole che sosteniamo chi è nel dolore, Lui vuole che abbiamo in noi il dolore di chi soffre.

Lui non vuole sacrifici, Lui vuole che amiamo.

Solo nell'amore noi compiamo la Sua Volontà.



Il sacrificio non serve, il sacrificio lo Ha compiuto Lui solo, per noi tutti, perchè comprendiamo cosa è amare, quanto si può amare, quanto amore Lui si aspetta da noi e Lui sa quanto amore possiamo avere.



Questa è la gioia, comprendere che l'amore è ogni cosa, dove non c'è amore Lui non c'è.



Non c'è Pasqua se non nell'amore, finchè anche solo un essere umano non avrà la sua Pasqua, io non potrò avere la mia Pasqua, non voglio avere Pasqua finchè Lui sarà sulla croce, finchè c'è un essere in croce con Lui.,

non c'è compimento della Sua Volontà senza amore, solo l'amore può farLo scendere dalla croce.

Non so cosa significhi il sacrificio, fustigarsi per partecipare alla Sua sofferenza? Sono solo "imparaticci di uomini", a Lui non serve la nostra creazione fasulla della sofferenza, di sofferenza vera ce n'è anche troppa, a Lui non serve altra sofferenza, a Lui serve il nostro amore, vero , libero, incondizionato, per ogni essere che incontriamo, amare il nostro prossimo, vivere in noi la sua sofferenza, la sua delusione, la sua miseria, la sua fame, la sua sete, la sua gioia.

AMORE questo Lui vuole, non avrò la mia Pasqua perchè Lui è in croce, finchè non capiremo davvero quello che ha voluto dirci AMORE è la strada che ci conduce a Lui. Non metterò mai a posto la mia coscienza con qualche preghiera e qualche offerta o qualche digiuno di poche ore, è un altro il sacrificio, amare con semplicità, con verità, senza chiedere a che punto siamo per la nostra salvezza. Lui pensa alla nostra salvezza, non siamo noi a decidere quale sia la nostra salvezza, AMARE non richiede condizioni, non richiede neanche speranza di salvezza, amare richiede solo amore vero, tangibile, non costruito, non inquinato da forse perchè ma ...

AMORE è la Pasqua amore per ogni creatura, non c'è salvezza senza amore.

AMORE è la Via, la Verità, la Vita.

grazie.. a "cleonice" per avermela inviata

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici