sabato 11 aprile 2009

Sabato Santo


Silenzio e meditazione,
eliminiamo dal nostro cuore tutte le urla, le bestemmie, i dolori.. tutto.
diventiamo silenziosi come il sepolcro di Gesù.. facciamo meditazione e penitenza, come Maria
inutili luci, inutile cose, eliminiamole, è il giorno delle Verità..
sul nostro male, sull'amore di DIO, sulle sue lacrime..
Ogni giorno un uomo (o un bambino) viene ucciso, con le opere, con le parole, ed è di nuovo Gesù che muore.. la madonna che piange..
teniamo compagnia a Maria, e con lei tutte le creature che egli ama e che soffrono..
ore sante e di meditazione, sul profondo mistero di DIO, e sulle nostre vite..
pesiamo le nostre anime, le nostre azioni.. pesiamoci.. in questo Sabato dove DIO è morto.. ed è morto per noi.. ma non ci dice "è colpa vostra.." anzi ci dice "che non sappiamo quello che facciamo", meditiamo.. perchè finché non sapevamo.. eravamo giustificati, ma adesso sappiamo.. e lodiamo il buon nome Di DIO, non bestemmiamolo.. e preghiamo insieme a Maria, che venga presto la resurrezione di Gesù, nei sepolcri vuoti che sono i nostri cuori...
Torna presto, Signore Gesù.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici