domenica 31 maggio 2009

lo Spirito Santo .. dalla news letter di A. Muscio

VIENI SPIRITO SANTO
 
[67]Zaccaria, suo padre, fu pieno di Spirito Santo, e profetò dicendo:
[68]< 
[14]Gesù ritornò in Galilea con la potenza dello Spirito Santo e la sua fama si diffuse in tutta la regione.
Lc. 4,14
 
[21]In quello stesso istante Gesù esultò nello Spirito Santo e disse: <Lc. 10,21
 
[13]Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!.
Lc. 11,13
 
[11]Quando vi condurranno davanti alle sinagoghe, ai magistrati e alle autorità, non preoccupatevi come discolparvi o che cosa dire;
[12]perché lo Spirito Santo vi insegnerà in quel momento ciò che bisogna dire.
Lc. 12,11
 
[8]..ma avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino agli estremi confini della terra.
At. 1,8
 
[4]Vi sono poi diversità di carismi, ma uno solo è lo Spirito;
[5]vi sono diversità di ministeri, ma uno solo è il Signore;
[6]vi sono diversità di operazioni, ma uno solo è Dio, che opera tutto in tutti.
[7]E a ciascuno è data una manifestazione particolare dello Spirito per l'utilità comune:
[8]a uno viene concesso dallo Spirito il linguaggio della sapienza; a un altro invece, per mezzo dello stesso Spirito, il linguaggio di scienza;
[9]a uno la fede per mezzo dello stesso Spirito; a un altro il dono di far guarigioni per mezzo dell'unico Spirito;
[10]a uno il potere dei miracoli; a un altro il dono della profezia; a un altro il dono di distinguere gli spiriti; a un altro le varietà delle lingue; a un altro infine l'interpretazione delle lingue.
[11]Ma tutte queste cose è l'unico e il medesimo Spirito che le opera, distribuendole a ciascuno come vuole.
[12]Come infatti il corpo, pur essendo uno, ha molte membra e tutte le membra, pur essendo molte, sono un corpo solo, così anche Cristo.
[13]E in realtà noi tutti siamo stati battezzati in un solo Spirito per formare un solo corpo, Giudei o Greci, schiavi o liberi; e tutti ci siamo abbeverati a un solo Spirito.
At. 12,4 seg.
 
In numerosi passi della Sacra Scrittura viene citato lo Spirito Santo per evidenziarne l’importanza fondamentale. Nonostante ciò per molti cristiani lo Spirito Santo è un “Illustre Sconosciuto”. Quelli più preparati sanno che è Dio come Dio Padre e Dio Figlio; poi cala il silenzio. Ma le numerosi citazioni bibliche ne sottolineano l’essenzialità in numerose circostanze. Gli stessi apostoli, vissuti con Gesù, nonostante l’avessero visto operare miracoli, portenti e prodigi che avvaloravano la sua divinità (comandare agli elementi naturali, resuscitare i morti, scacciare i demoni, guarire da ogni infermità, rimettere i peccati ecc.), si erano impauriti alla sua morte perdendo il coraggio della testimonianza. Solo con la discesa dello Spirito Santo (At. 2,1 seg.) su di loro a Pentecoste avevano ritrovato il coraggio d’essere testimoni di Gesù Cristo fino ai confini della terra. Se esaminiamo con attenzione le frasi bibliche riportate in premessa ci rendiamo conto del compito insostituibile dello Spirito Santo che ci concede sia i doni ordinari sia quelli straordinari o carismi. Ciò che manca ai cristiani poco educati in tal senso è proprio il ricorso quotidiano allo Spirito Santo. Difficilmente, infatti, i cristiani lo pregano anche nelle riunioni di preghiera; raramente lo invocano; ancor più difficilmente chiedono allo Spirito Santo di scendere su di loro con potenza, di renderli testimoni credibili della Parola di Dio. Ma lo Spirito Santo salva, guarisce, libera, illumina, rafforza. Ricordo durante un esorcismo quando il sacerdote chiese a Lucifero quale potere avesse nei confronti dello Spirito Santo. “Ne ho paura” rispose tremante il diavolo. I cristiani devono imparare, quindi, ad invocarlo quotidianamente sia da soli sia in gruppo. Esistono alcuni canti molto belli che lo invocano da utilizzare durante le riunioni di preghiera. La Madonna, sposa dello Spirito Santo, ci ha invitato numerose volte da Medjugorje a pregare lo Spirito Santo. Riporterò solo qualche messaggio lasciando a quanti interessati la possibilità di verificare quante volte Maria Santissima lo ha nominato durante i suoi messaggi (la raccolta completa e sempre aggiornata si trova sul sito ufficiale della parrocchia di Medjugorje www.medjugorje.hr).
 
2 giugno 1984 “Cari figli, questa sera vi voglio dire che - durante questa novena (di Pentecoste) - preghiate per l'effusione dello Spirito Santo sulle vostre famiglie e sulla vostra parrocchia. Pregate, non ve ne pentirete! Dio vi darà dei doni, coi quali lo glorificherete fino al termine della vostra vita terrena. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”
9 giugno 1984 “Cari figli, domani sera (nella festa di Pentecoste) pregate per avere lo Spirito di verità. Particolarmente voi della parrocchia perché a voi è necessario lo Spirito di verità, in modo che possiate trasmettere i messaggi così come sono, non aggiungendo né togliendo alcunché: così come io li ho dati. Pregate perché lo Spirito Santo vi ispiri lo spirito di preghiera, per pregare di più. Io, che sono la vostra Mamma, mi accorgo che pregate poco. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!”
8 novembre 1984 “Cari figli, non vi rendete conto dei messaggi che Dio vi manda attraverso di me. Egli vi concede grazie, ma voi non capite. Pregate lo Spirito Santo perché vi illumini. Se sapeste quante grazie vi concede Iddio, voi preghereste senza interruzione. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!”
9 maggio 1985 “Cari figli, no, voi non sapete quante grazie vi dà Dio. Voi non desiderate progredire in questi giorni, in cui lo Spirito Santo opera in modo particolare. I vostri cuori sono rivolti alle cose terrene, e queste vi trattengono. Volgete i vostri cuori alla preghiera e chiedete che lo Spirito Santo si effonda su di voi! Grazie per aver risposto alla mia chiamata!”
16 maggio 1985 “Cari figli, vi invito ad una preghiera più attiva e all'ascolto della Messa. Desidero che ogni vostra Messa sia esperienza di Dio. Voglio dire in particolare ai giovani: siate aperti allo Spirito Santo, poiché Dio vi vuole attirare a sé in questi giorni in cui satana è all'opera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!”
17 aprile 1986 “Cari figli, voi siete troppo presi dalle cose materiali, e per esse perdete tutto quello che Dio desidera darvi. Vi invito a chiedere i doni dello Spirito Santo, che adesso vi sono necessari per poter testimoniare la mia presenza e tutto quello che io vi dò. Cari figli, abbandonatevi totalmente a me, perché io possa guidarvi pienamente. Non preoccupatevi delle cose materiali. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!”
 
Con tali insegnamenti biblici e mariani diventa diabolico non invocare con costanza “Vieni Spirito Santo. Scendi su di me, sui miei familiari, sui miei amici, sulla Chiesa e sul mondo. Guariscici, liberaci, salvaci, converti i peccatori. Rendici testimoni credibili dell’Eterna Parola di Dio. Plasmaci, usaci, illuminaci, rendici obbedienti alla Parola di Dio: Vieni Santo Spirito”.


Cordiali saluti.


Il presidente
Dott. Arrigo Muscio
www.muscio.it

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici