giovedì 30 luglio 2009

il mio peccato, la tua misericordia..


Signore pietà, confido nel tuo amore, cancella il mio peccato, Signore pietà, tu mi avevi raccolto come il buon samaritano, da una vita distrutta, e un palazzo che era diventato solo macerie ti eri messo con me a ricostruirlo, Signore mi avevi beneficiato... e io, io ti ho tradito, sono stato un adultero, sono stato una prostituta che ha preferito i piaceri che te, pregavo con ipocrisia e non facevo nulla per fare la tua volontà, la mia lingua era più tagliente della spada di un re, e la volontà era di rinnegarti a ogni minima difficoltà, perdonami Signore, sei retto e giusto nei tuoi giudizi, chi può accusarti di iniquità ? Mi hai tolto tutto quello che mi avevi dato, e con ragione, perché non l'ho meritato, il tuo spirito si è indignato, e mi ha lasciato solo e debole, nella forza e nella volontà.. mi hai fatto capire che senza di te sono un verme, che tutto quello che avevo era solo grazie a te, che sostenevi gli animi.. e le menti... mi hai fatto capire che lontano dai tuoi precetti non si va lontano, hai chiamato a te, mio figlio.. e mi hai fatto capire così che come dice Giobbe : “Il Signore dà, il Signore toglie, sia benedetto il Signore..” tu re di giustizia doni i doni a coloro che ti amano, ma ti sdegni da coloro che ti trattano con ipocrisia, con lingua falsa e con orgoglio, da loro ti allontani.. Signore, ti chiedo perdono per tutti i miei peccati, un cuore contrito voglio offrirti, uno spirito affranto e piegato alla mia nullità, Signore, nella tua misericordia, perdona il mio peccato, nel tuo amore cancella tutto ciò che in per te non va.. Signore, fammi rinascere e annulla il mio peccato, tu infinito re di giusta bontà, donami un cuore nuovo, che sia meritevole delle tue preziosissime benedizioni, perché senza la tua benedizione non si può vivere, Signore.. aiutami a non peccare più a non macchiarmi più di adulterio nei tuoi confronti tradendoti con le cose del mondo, o a non macchiare più la mia bocca con preghiere sacrileghe fatte senza cuore, Signore, nella tua bontà io confido.. per iniziare un percorso nuovo, per difendere il tuo nome, per diventare un tuo suddito, non mi esiliare dal tuo Regno Signore, con te, con te solo avrò giorni di pace.. Signore.. nella tua misericordia cancella il mio peccato, Padre, nel tuo amore, benedicimi..

amen.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici