mercoledì 19 agosto 2009

Miserere Nobis, domine


In solitudine, nella stanza del carcere io ti cerco, mio Signore,
Piango la voglia di ricongiungermi a te, mio DIO
sono qui a domandare scusa per i miei peccati
e amarti anche per tutti coloro che sono i miei fratelli
offrirti il mio sangue, che possa essere un atto di amore a te gradito
offrirti la mia lingua e la mia lode a te, Signore nostro DIO..
Pietà di noi Signore, che vaghiamo in lungo e in largo in cerca di gloria
Pietà di noi, Signore che non rendiamo il giusto culto al tuo altissimo nome
Pietà di noi Signore, che ti offendiamo ogni giorno rendendo iniquità al prossimo
Signore, dalla piccola stanza del mio carcere vedo bene le nostre colpe
il calice della tua ira, e la nostra falsa santità, vedo tutte le nostre iniquità
Signore, dal profondo della mia miseria grido a te, offrendo a te la vita
quella vita che tu mi hai donato, che in te ho preservato, e che con te ho gustato
quella vita illogica e insensata se non vissuta alla tua amorevole presenza
quella vita vuota se vissuta nell'impurità della nostra ipocrisia..
Signore pietà per i nostri peccati, per la nostra idiolatria e prostituzione ad altri dei
Signore pietà, per tutti i peccati verso il prossimo, invidia, e furti, omicidi e violenze
Signore pietà parliamo e tanto e preghiamo poco, senza il tuo amore in noi non rimane nulla

__
Divinae pacis, et indulgentiae munere supplicantes, ex toto corde, et ex tota mente, precamur te. Domine, miserere.
Pro Ecclesia tua sancta catholica, quae hic, et per universum orbem diffusa est, precamur te. Domine, miserere.
Pro papa nostro et pontifice nostro et omni clero eorum, omnibusque sacerdotibus ac ministris, precamur te. Domine, miserere.
Pro pace ecclesiarum, vocatione gentium, et quiete populorum, precamur te. Domine, miserere.
Pro civitate hac, et conversatione eius, omnibusque habitantibus in ea, precamur te. Domine, miserere.
Pro àerum temperie, ac fructuum fecunditate terrarum, precamur te. Domine, miserere.
Pro virginibus, viduis, orphanis, captivis, ac paenitentibus, precamur te. Domine, miserere.
Pro navigantibus, iter agentibus, in carceribus, in vinculis, in metallis, in exiliis constitutis, precamur te. Domine, miserere.
Pro his qui diversis infirmitatibus detinentur, quique spiritibus vexantur immundis, precamur te. Domine, miserere.
Pro his qui in sancta tua Ecclesia fructus misericordiae largiuntur, precamur te. Domine, miserere.
Exaudi nos Deus in omni oratione, atque deprecatione nostra, precamur te. Domine, miserere.
Dicamus omnes: Domine, miserere.
Kyrie eleison, Kyrie eleison, Kyrie eleison.
II
Dicamus omnes: Kyrie eleison.
Domine, Deus omnipotens patrum nostrorum. Kyrie eleison.
Respice de coelo et de sede sancta tua. Kyrie eleison.
Pro Ecclesia tua sancta catholica, quam conservare digneris. Kyrie eleison.
Pro papa nostro et pontifice nostro et sacerdotibus eorum. Kyrie eleison.
Pro universis episcopis, cuncto clero, et populo. Kyrie eleison.
Pro civitate hac, omnibusque habitantibus in ea. Kyrie eleison.
Pro àerum temperie, et fecunditate terrarum. Kyrie eleison.
Libera nos, qui liberasti filios Israel. Kyrie eleison.
In manu forti et brachio excelso. Kyrie eleison.
Exurge, Domine, adiuva nos, et libera nos propter nomen tuum.
Kyrie eleison, Kyrie eleison, Kyrie eleison.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici