sabato 14 agosto 2010

La Donna vestita di sole

Perchè Maria è considerata l'eletta tra tutte le donne? Perchè ha saputo mettersi in gioco spiritualmente, senza porsi troppe domande, ben consapevole di essere protagonista di un progetto di non facile comprensione per il mondo.
Non si è messa a discutere vantaggi o svantaggi di questo compito inusuale per una creatura, lo ha accettato, chiedendo a Dio di aiutarla a portarlo avanti nel migliore dei modi.
E, lo sappiamo tutti, la grande rivoluzione dello spirito ha portato a questa ragazza ebrea, sconosciuta e anonima, tanto dolore, forse superiore alla gioia, perchè potessimo, attraverso Lei, passare per la porta stretta, che costa ogni giorno lacrime e timori a ciascuno di noi. Dio non è sofferenza, è felicità eterna, che sa dare amore, un amore speciale che non finisce ma che aumenta sempre. Per ottenerlo non si usano strumenti materiali, destinati a rompersi o a non funzionare ( successo, soldi, potere), bensì utensili fatti di un materiale incorruttibile e pregiato ( fede, preghiera, dono di sè).
Maria ha usato questi mezzi per conquistare la corona di Regina del Cielo, e ci tratta da figli prediletti che considera a tutti gli effetti fratelli del Suo Figlio.
L'immagine dell'Apocalisse di Giovanni ci presenta una Donna attaccata alla speranza di salvezza, mentre trema per i dolori del parto, sotto gli occhi del demonio che vorrebbe impossessarsi del dono che Dio vuole fare all'umanità, quel Figlio tanto amato. E' doloroso conquistare la salvezza e Maria lo sa perfettamente, ma stringe i denti, donandoci quel Salvatore, pur conoscendone la fine, quella Croce che come disse Simeone, sarà una spada che le trafiggerà l'anima, mostrandoLe un'umanità ingrata verso il Figlio Gesù.
Il sole della grazia la illumina, come l'illuminò il giorno dell'annunciazione. Beata Tu fra le donne, prega per noi Maria...

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici