martedì 17 agosto 2010

Notturno (nella buia stanza)


Dal buio di questa stanza, seduto penso a te..le mura ancora emanano la caloria del giorno che è stato, così come i miei pensieri ancora ritornano al giorno appena passato, le voci tacciono non si sente più nulla e il mio cuore è pronto a riceverti a riposare in te.. quante ingiustizie ha portato il giorno che è appena trascorso ? Quante parole quante blasfemie, quante azioni e omissioni, grida e silenzi di un mondo che ruota continuamente nel grande mistero della vita..sono seduto a pensare alla tua bontà e alla tua misericordia, mi consolano le tue Sante Piaghe da cui scaturisce tutto l'amore per me, senza di esse non riuscirei mai a farcela, non riuscirei a sopportare le maldicenze dei nemici, i tradimenti degli amici, le sofferenze di chi amo, non riuscirei a sopportare la presunzione, e nemmeno la brutalità! Seduto in questa stanza guardo la luna dalla finestra uno scenario tanto antico quanto nuovo.. quanta gente nella mia stessa posizione osserva il cielo mentre viene osservata dal cielo.. vorrei sentire la brezza tra i capelli e correre tra i prati e sentirmi per un attimo bambino..ma nel silenzio la tua voce calma i miei dolori, mi dice di non temere, e mi ristora, mi da a bere l'acqua che disseta e il cibo che sazia e io chiudo gli occhi per sentirmi più vicina, voglio pensare alle meravigliose delizie del paradiso che mi attendono, a tutti coloro che prima di me hanno camminato lungo il sentiero della vita, che sono stati soli e che son caduti ma che hanno avuto sempre vicino te come compagno..Signore la lotta mi strema ho bisogno di riposare.. fammi accucciare tra le tue braccia e fammi appoggiare la testa sul cuore, affinché io possa essere rinfrancato per il giorno che segue, così sarà finché la mia anima camminerà qui, nel mondo, Signore tu preservami da ogni male, e donami calore perchè il mondo è freddo..e mentre il mondo tace tu grida, e fatti sentire.. riempi il mio cuore stanco della tua dolce armonia.. aleggia sopra un mondo che dorme, sopra i cani che abbaiano e i gatti che passeggiano, sui bambini che dormono, sui genitori che pensano, sulle mogli che amano e i mariti che pronti domani riandranno a sudare, per portare in casa un po' di pane. Aleggia sulle ingiustizie del mondo, su chi ammazza e ruba, su chi spara, su chi agisce con violenza scandalizzando i tuoi piccoli.. mostra loro la via della luce, la via della salvezza.. aleggia nel regno dei morti, laddove c'è ancora chi ha bisogno del tuo amore, chi soffre in attesa di una purificazione, chi attende impazientemente l'incontro, chi non ha pensato nella sua vita e ora è in totale abbandono alla tua smisurata misericordia.
In quanto a me Signore, tu sai tutto di me, il tuo occhio mi conosceva già prima che nascessi, conosci le mie paure e i miei traumi, conosci le mie idee e i miei sogni, conosci le tentazioni e le debolezze, aiutami a non fuggire come pecora dinnanzi ai lupi, ma aiutami anche a non riempirmi d'orgoglio nelle risposte che ho, aiutami a mantenermi puro e casto con animo illibato senza la minima volontà di ferirti, aiutami a essere ancora tuo amico.. aiutami a sentire la tua presenza, non solo nel silenzio di questa notte ma anche in mezzo ai clamori del giorno, in mezzo alle voci, alle urla, alle bestemmie e imprecazioni, in mezzo alle ingiustizie quando la lingua del mio fratello mi avrà già fatto sentire una nullità.. fa riposare questo giovane cuore straziato senza te, che ti chiede perdono per tutto il male commesso e che si sente impotente di fronte al male altrui che ti affida tutti : amici e nemici, parenti ed estranei, conoscenti e sconosciuti, per proteggerli aiutarli guidarli e illuminarli.. bagnami col tuo sangue preziosissimo, fonte di ogni grazia, nella tua misericordia m'immergo e immergo tutti coloro che sono nel mondo, che ne hanno bisogno.. e tutti coloro che avranno in bocca il mio nome dopo questo giorno.. per il bene e per il male.. tutti coloro che nomineranno il tuo nome dopo questo giorno, il tuo SANTISSIMO NOME, fonte di salvezza di amore.. Gesù... chiuderò gli occhi riposandomi mentre supplico il tuo santo nome di accogliermi in paradiso, dolce sposo, sposo di tutte le anime che ti amano.. tu mio amato che vieni a prendermi per portarmi con te.. ma prima bisogna che io testimoni e combatta con te, in te, per te.. bisogna che io sia forte, che io sia pieno di Spirito Santo, di amore e di carità, che testimoni la tua parola che sia immagine della tua presenza, finché tu non avrai deciso che è abbastanza e che devo agire dal cielo..
sono ancora seduto in questa stanza, calda della tua presenza, cerco il tuo sostegno per quando avverrà domani.. sono sicuro che tu sarai vicino a me, non tarderai ad arrivare, mio Signore, mio DIO, mio Fratello non permettere mai che io mi allontani da te, sostieni la mia anima, aiutala ad elevarsi fino a te, ricordati che sono solo una nullità senza la tua presenza e che mi affido totalmente a te, fa che io mi glori sempre dell'appellativo di Cristiano, e che possa camminare sempre dietro le orme del mio maestro..da questa stanza buia e silenziosa possa partire una fiaccola d'amore per te..
che si accende oggi per non finire mai più.. perchè è nel nascondimento che tu operi le più grandi meraviglie.. perchè è nel silenzio che mi preparo a essere tuo..

Gesù, io confido in te!

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici