giovedì 27 gennaio 2011

Mamma io Vorrei…

Mamma, d5zalosnoesidero mostrarti tutto il mio affetto, in modo da consolare e rallegrare il tuo cuore addolorato e immacolato, desidero carezzarti il volto col dolce soffice vento soffiato da un Ave Maria…

tu dolce madre, che hai pianto lacrime di dolore, che hai sentito e senti ancora il tuo cuore spaccarsi a metà per ogni peccatore che si perde, ascolta la mia indegna preghiera, sono un peccatore, ma figlio tuo.. desidero appoggiare il mio capo al tuo petto, e riscaldato dai battiti del tuo cuore, sussurrarti piano Ave Maria…

Mamma, 3394914890_49253ce442 donatrice della vita, tu mi hai generato nel corpo mistico di cristo, da te desidero prendere il nutrimento e dalle tue mammelle il latte della grazia di Cristo, il tuo petto, piagato dall’affanno, possa avere un tenero abbraccio nelle parole tenere del tuo indegno figlio Ave Maria..

Dolce sguardo materno di Maria, addolorato dai peccati del mondo, desidero chiuderti per un attimo gli occhi dalle nostre indegnità e cantarti dolcemente ma con tanto amore un grazie, per ogni tuo palpito di amore, che ci fa conoscere Gesù, guidami, a lui mentre piano ti dico : Ave Maria…

Tu dolce madre, prendi la mia mano, appoggiala sul tuo grembo, falle sentire i movimenti del tuo figlio Gesù, madre dolce, fa appoggiare la mia testa sulla tua pancia, e mentre mi accarezzi il capo, possa io lodare e ringraziare DIO, per te, con te, e insieme a San Gabriele dire : Ave Maria..

iprimi5sabati Donna tra le donne, insegnami a vivere Cristianamente, e donare giusta dignità a me stesso e a tutte le donne, a non svendere la mia anima, ne il mio corpo, concedimi di starti vicino alla croce, e di piangere silenziosamente, ma sinceramente accanto a te, tuo figlio Gesù, possa il mio dito tergere ogni tua lacrima mentre dico : Ave Maria..

Nutrimi con Gesù, Saziami del suo amore, portami dal Padre e insieme contempliamo le meraviglie dello Spirito Santo, Madre dolce, Madre pura, concedimi di risvegliare la mia anima in un grido giubilante di amore, e di gioia, e mentre mi conduci in paradiso, possa il mio amore riconoscente dire : Ave Maria..

di Agata.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici