martedì 8 marzo 2011

la Specialità di una donna.

03-Cana_di_Galilea-2 Sia benedetta la tua sorgente; trova gioia nella donna della tua giovinezza: cerva amabile, gazzella graziosa, essa s'intrattenga con te; le sue tenerezze ti inebrino sempre; Sii tu sempre invaghito del suo amore! (Proverbi 5: 18 – 19)

Cosa rende la una femmina, DONNA ?, nella Bibbia ci sono tanti esempi di donne, come Rut, Maria Santissima, Maddalena, Marta e Maria (le sorelle di Lazzaro), nella storia ci sono vari esempi di Donne, S. Agata, S. Lucia, S. Teresa del Gesù Bambino, S. Gemma Galgani, Maria Goretti, Madre Teresa di Calcutta, anche nel mondo laico ci sono esempi di donne meravigliose, Oriana Fallaci, Maria Montessori e molte altre... cosa rende una femmina DONNA ? Non certamente il seno prosperoso, o le gambe lunghe, sicuramente non la capacità di spogliarsi, e farne calendari, o uscire la sera e farsi una storia di una notte in nome della libertà acquisita, la FEMMINA diventa DONNA, quando comincia a esprimere le enormi doti che DIO le ha DONATO, le sue Abilità, sicuramente intellettive, pratiche, organizzative, la donna statisticamente è capace di pensare a più cose contemporaneamente, cosa che l'uomo non sa fare, la donna che impara, perché è estremamente pratica, intelligente, e non pensiate che una donna che sa cucinare, sia la “sguattera” ma è una donna a cui DIO ha dato una dote, grande grandissima, saper presentare un giusto nutrimento dell'essere umano, ella coopera al bene di DIO, noi chiediamo il “pane quotidiano” a DIO, ella lo condisce, e lo rende ancora più bello, così anche la donna che cuce, la donna che sa lavorare, ella coopera al bene che DIO ci ha donato, con le proprie mani operose, e amorevoli, cresce i figli, una volta Giovanni 333 Paolo II, ha coraggiosamente affermato che DIO è MAMMA, è vero, sapete ? Solo la MAMMA (donna) ha quindi l'enorme dignità di essere MAMMA, di portare una creatura al grembo, DIO crea un anima e si fida della DONNA per prepararla alla venuta al mondo, per educarla, per allattarla, per amarla, per prepararla alla vita e alla morte, che enorme mistero di Dignità è l'essere MAMMA, pensare che molti invece interpretano l'essere donna libera con il copulare e quando si rimane incinte si corre subito in un ospedale per abortire.. peggio degli animali. È colpa anche dell'uomo che non sa, non vuole sapere che colei che ha a fianco è un DONO, un grande DONO, un enorme DONO, non un oggetto, La femmina è DONNA quando si rende conto dell'importanza che ha nella società, come moglie, come figlia, come madre, come donna che lavora, una volta ho letto un aforismo, non ricordo di chi “DIETRO OGNI GRANDE UOMO C'è ALMENO UNA GRANDE DONNA”, il sesto senso di una MADRE, è un dono che ha soltanto la donna, la femminilità e la bellezza (da non confondere con lo spogliarsi) sono elementi che fanno una donna preziosissima, che sa essere bellissima, sensuale e intelligente anche senza mostrarsi. DIO ha creato la donna, per far compagnia e sostegno a un uomo che senza di lei si sentiva inutile, perso.. DIO ha creato DONNA, una DONNA che ha chiamato EVA, che significa “Madre Dei Viventi”, e quindi DIO ha creato la donna come MADRE DELLA VITA, il che è un enorme grande, grandissima DIGNITA' che DIO le HA DONATO, pensate che il nome ADAMO significa “Fatto di terra”, pensate quindi la differenza tra l'uomo e la donna per DIO. Ma parliamo di veri uomini e di vere donne, non solo di maschi e femmine, tutte le donne fanciulla hanno una forza interiore per affrontare le croci più pesanti per sostenere se stesse e la propria famiglia, arrivano i momenti duri e difficili nelle proprie vite, come arrivò nella sacra famiglia di Nazareth, arrivano le malattie, arrivano i lutti, arriva il tradimento dell'uomo che si ama, arriva la mancanza di rispetto di una dignità che meriteresti ma che la società non ti da.. arriva, un figlio ribelle, che ti da delle pene, o forse un figlio che muore troppo presto, lasciandoti dentro un vuoto incolmabile, arriva una malattia incurabile terminale, per te, per qualcuno della famiglia, in questi casi, la DONNA ha sempre le spalle larghe, per portare la grande croce, che Maria Santissima stessa ha portato, in quel caso le attitudini di DIO la rendono la DONNA GLORIOSA E VESTITA DI SOLE, e il SOLE è la GRAZIA DI DIO, che la fanno cooperare alla redenzione, le femmine che si credono libere solo perché sanno spogliarsi a comando, non troveranno alcun giovamento in queste circostanze, ma le donne forti con un anima gloriosa, faranno delle loro lacrime gemme preziose col quale DIO salva l'umanità, nel DOLORE la DONNA partorisce la grazia per l'umanità, e sostiene il mondo. E ora mi rivolgo a tutti i maschi, che non sia l'otto marzo la festa della donna, ma sempre, la donna che avete in casa, o la fidanzata, o la madre, o la moglie o la figlia, la sorella, sia speciale sempre, sempre, un giorno potrebbe mancare e voi sentire e capire il senso di queste parole, e capire quanto realmente siete INUTILI senza di lei, proclamate ogni giorno il suo essere speciale davanti a DIO e davanti gli uomini, è stata creata da DIO per compiere grandi cose, e per amare insieme a voi, lo stesso SIGNORE che ci creò, e anche tu donna, ricorda che Sacra Famiglia 1 DIO ti ha creato in un modo meraviglioso, che ti ha investito di grazie straordinarie, che ti ha reso grande nella figliolanza con colei che tu chiami “benedetta tra tutte le donne” ricorda che DIO stesso venendo al mondo ha VOLUTO UNA MADRE, che se l'è tenuta vicino sempre, fino alla croce e alla resurrezione e che se la tiene vicina per tutta l'eternità, che la manda a noi, e che l'ha investita di una dignità straordinaria, come pure di un dolore da spezzare il fiato, Ricorda il dono che hai non per creare competizioni o finte verità, che non aumentano ma svuotano la tua dignità, ricorda del dono che hai, perché tu possa cooperare SEMPRE al DONO DI DIO. Uomo ricorda che la donna è il dono più prezioso che DIO ti ha fatto, Amala, come DIO ama sua madre, come DIO ama la chiesa, Onorala come il tesoro più prezioso che hai, guidala e proteggila con tutto te stesso.

Buona Festa della Donna, che sia SEMPRE la festa della Donna.

DIO CI BENEDICA SEMPRE.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici