venerdì 25 marzo 2011

SETTE REGOLE DI GESU’ SUL PERDONO

24393_379631908578_742693578_3880525_3217987_n 1. Gesù comanda con chiarezza di perdonare sempre (70 volte 7)
2. Gesù comanda di perdonare anche quando sembra impossibile (è morto
perdonando)
3. Gesù comanda che ci si perdoni di cuore (parabola dei debitori)
4. Gesù chiede segni di perdono perché c’è il rischio di perdonare per finta; i
segni sono preghiera (pregate per i vostri nemici) e gesti di pace.
5. Gesù chiede perdono per dovere di giustizia verso Dio perché siccome siamo
perdonati dobbiamo perdonare.
6. Gesù dice che non solo dobbiamo perdonare ma imparare a chiedere perdono
(mt 5,23)
7. Gesù pretende che perdoniamo aprendo gli occhi sui nostri sbagli (pagliuzza e
trave)
CHIARIFICAZIONI SUL PERDONO
1. Perdonare non è dimenticare … certe ferite non si cancellano per tutta la vita.
(piaghe di Gesù dopo la resurrezione)
2. Perdonare non vuol dire negare i fatti ma superarli
3. Perdonare non è un semplice atto di volontà ma un traguardo spirituale che si
può raggiungere solo con l’aiuto di Dio
4. Perdonare non vuol dire cancellare una situazione e renderla come prima …
un vaso frantumato non ritorna, se incollato, ad essere prezioso come prima,
è un’altra cosa.
5. Perdonare non vuol dire rinunciare ai propri diritti, esclude la vendetta ma non
la giustizia.
6. Perdonare non è scusare il male fatto perché il male non diventa bene per il
perdono

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici