martedì 30 agosto 2011

Esperienza della Giornata Mondiale della Gioventù a Madrid

Buongiorno amici, sono Emmanuel, sono ritornato da una bellissima esperienza della Giornata Mondiale della Gioventù che si è svolta a Madrid e che voglio condividere con tutti voi:

Come ben sapete, questo mezzo anno per me non è stato bello perché sono entrato in crisi, non riuscivo più a credere se Dio esiste oppure no, adesso vi racconto la mia esperienza che è stata realmente una rinascita spirituale e mi sono ricreduto:
Quest'estate volevo andare costi quel che costi a Medjugorje ( è un mio desiderio andarci), ma come ben sapete, un giorno la Madonna mi ha indicato attraverso un sogno di essere a Lourdes.
Durante gli ultimi incontri della preparazione del pellegrinaggio di Madrid nel programma hanno inserito una Tappa a Lourdes, cosi ho dato subito l'adesione e l'acconto.
Sono partito con un cuore pieno di gioia perché la presenza di Dio già si è fatto sentire fin dall'inizio del pellegrinaggio, siamo arrivati al Porto di Genova, quando ci siamo spostati per la Spezia, dove abbiamo recitato le lodi mattutine, e li è stato tutto stupendo è favoloso, perché mentre che facevamo le lodi, con noi si è unito un giovane mendicante che ha pregato con noi , e fine lodi, è passata una signora che ci ha riconosciuti che eravamo del cammino, e ha chiamato il responsabile dandoci un'offerta per tutti noi di 50 euro e che noi stessi abbiamo dato a quel giovane, quel giovane mendicante la prima cosa che ha fatto è stato quello di baciare al Cielo ringraziando Dio e poi ci ha salutati a noi con il segnale col cuore facendoci capire: vi porto tutti nel mio cuore !!!
Durante il viaggio per Madrid ho raccontato la piccola esperienza di quei giorni passati, dicendo che nonostante tutto ciò ho rinnegato la storia di Dio nella mia vita, io mi sono sentito indegno e soprattutto piccolissimo nella grandezza di Dio, ho aperto il vangelo a caso e mi è uscito questo Vangelo:
Vangelo secondo Luca:
Gli presentavano anche i bambini perché li accarezzasse, ma i discepoli, vedendo ciò, li rimproveravano. Allora Gesù li fece venire avanti e disse: lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite perché a chi è come loro appartiene il regno di dio. In verità vi dico: Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non vi entrerà.
Quando siamo arrivati a Madrid per la veglia con il santo Padre, durante la Giornata c'era troppo caldo, alcune persone si sono sentiti male, altre ci siamo fatti bagnare con l'acqua che gettavano I POMPIERI ( bomberos), la sera quando è venuto il papa per la veglia si è messa a piovere e io subito ho pensato: Dio ci sta benedicendo attraverso la pioggia.
A me ha colpito molto l'incontro del Santo Padre perché in primis l'abbiamo visto da vicino e poi mi sono colpite 2 frasi che lui ci ha detto:
Che lui è rimasto davvero contento nel vedere tutti noi che andiamo incontro ad un uomo che ha vissuto circa 2000 anni fa, e poi : ci ha detto di stare nel cammino e di vivere la nostra vita nella felicità in Gesù Cristo.
Dopo l'incontro con il Santo Padre si è svolto l'incontro con i fondatori del Cammino neocatecumenali , e in questo incontro mi ha colpito tantissimo le parole di Kiko:
“ Il vero cristiano è colui che ricomincia tutto da zero con Gesù Cristo”, ho riconfermato nuovamente la chiamata del Signore al Presbiterato e a sorpresa ho ricevuto 2 benedizioni speciali da due Cardinali, finito l’incontro con Kiko abbiamo viaggiato per tutta la notte per arrivare a Lourdes.
Quando siamo arrivati a Lourdes,
abbiamo partecipato alla fiaccolata, io mi sono messo a piangere, ho sentito dei brividi in continuazione anche mentre che pregavo, come se la madonna toccasse il mio cuore, è stato stupendo, finita la fiaccolata, ci siamo recati alla grotta delle apparizioni dove abbiamo seguito la santa eucarestia, io ho pregato per tutti, ma ho rivolto una piccola preghiera speciale per la mia figlioccia perché si è sentita male e l’hanno dovuta ricoverare, fortunatamente la madonna mi ha ascoltato e non c’è stato nulla di grave, ma soltanto che la bambina ha preso un virus, adesso sta bene, questo per me è stata una piccola grazia della madonna.
Sono contento di aver partecipato a questo pellegrinaggio, dove ho sentito realmente la presenza di Dio e della Madonna, ringrazio a tutti voi che mi avete sostenuto con la preghiera, i miei genitori.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici