mercoledì 9 novembre 2011

Preghiera per L'Italia di Giovanni Paolo II in questo particolare momento storico


Lungi da me, fare politica in questo particolare momento, vorrei invitare tutti, insieme a leggere, recitare e condividere questa preghiera in questo difficilissimo e particolarissimo momento storico che sta attraversando l'Italia, con una crisi che incombe che potrebbe essere devastante, una situazione politica instabile, e tanta, tanta incertezza nel futuro dei giovani degli adulti e di chiunque.. invochiamo il Padre, il suo Perdono, la Sua misericordia, con la Preghiera per L'Italia scritta da Giovanni Paolo II nel 1994. vi prego condividete.


O Dio, nostro Padre,
ti lodiamo e ringraziamo.
Tu che ami ogni uomo e guidi tutti i popoli
accompagna i passi della nostra nazione,
spesso difficili ma colmi di speranza.
Fa’ che vediamo i segni della tua presenza
e sperimentiamo la forza del tuo amore, che non viene mai meno.
Signore Gesù, Figlio di Dio e Salvatore del mondo,
fatto uomo nel seno della Vergine Maria,
ti confessiamo la nostra fede.
Il tuo Vangelo sia luce e vigore
per le nostre scelte personali e sociali.
La tua legge d’amore conduca la nostra comunità civile
a giustizia e solidarietà, a riconciliazione e pace.
Spirito Santo, amore del Padre e del figlio
con fiducia ti invochiamo.
Tu che sei maestro interiore svela a noi i pensieri e le vie di Dio.
Donaci di guardare le vicende umane con occhi puri e penetranti,
di conservare l’eredità di santità e civiltà
propria del nostro popolo,
di convertirci nella mente e nel cuore per rinnovare la nostra società.
Gloria a te, o Padre, che operi tutto in tutti.
Gloria a te, o Figlio, che per amore ti sei fatto nostro servo.
Gloria a te, o Spirito Santo, che semini i tuoi doni nei nostri cuori.
Gloria a te, o Santa Trinità, che vivi e regni nei secoli dei secoli.
Amen.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici