giovedì 1 dicembre 2011

Ho incontrato Gesù

88edeaf0bb61a85adb4307b8f9dc840a_medium Oggi ho incontrato Gesù sul mio cammino, egli mi tendeva la mano e mi diceva “Figlio vieni e Seguimi!”, erano incerti i miei passi e il mio cuore era colmo di tristezza e preoccupazione, ma seguendolo tutto svanì.

Ho incontrato Gesù con una croce sulle spalle, e gli chiesi “Oh Signore, di chi è questa croce ?” ed egli mi disse “E’ tua questa croce figliolo, le tue battaglie sono mie, le mie vittorie sono tue”.

Ho incontrato Gesù nel mezzo del mio cammino, quando la fatica mi opprimeva, ma in uno sguardo docile ho capito che egli mi amava tanto, chiesi al Signore : “Oh DIO mi ami ?” ed egli mi disse “SI, figlio mio, io T’amo”, risposti “Oh Signore, dimmi quanto mi ami ?” ed egli allargando le braccia disse “Tanto così” e poi morì.

Ho Incontrato Gesù oggi, mentre tutti mi stavano lanciando una pietra, e la gente mi giudicava colpevole, ma egli mi confortò e mi disse “Oh Figliuolo, Non ti giudico, va’ la tua fede ti ha salvato, non peccare più

Ho incontrato Gesù, ero un bambino piccolo e indifeso, i grandi non mi volevano, e il popolo mi giudicava incapace di comprendere, di giungere a te, egli mi ha detto “Lasciate che i piccoli vengano a me, di loro è il regno dei cieli” mi hai consolato e amato.

Ho incontrato Gesù quando tutti mi giudicavano peccatore, e la mia coscienza mi accusava, quando ho disperso i doni del PADRE, quando non ero degno di essere chiamato suo figlio, pensavo che non mi avrebbe accolto, ma lo ha fatto, e ha dato banchetto per me.

321550_277779578930387_176368282404851_766712_691052629_n Ho incontrato Gesù che soffriva, mentre era accusato, ingiuriato, bestemmiato e sputato, carcerato e malato, ho incontrato Gesù negli occhi di ogni mio fratello sfortunato, Ho incontrato Gesù in tutte le donne picchiate e violentate, ho incontrato Gesù in tutti i bambini soli, ho incontrato Gesù in tutti gli uomini che muoiono ogni giorno in una panchina fredda, senza nome ne identità.

Oh Signore, quante volte ti ho incontrato, ma avevo gli occhi troppo chiusi, troppo pieni per vederti !! Oh Signore quante volte mi hai parlato ma avevo le orecchie troppo sorde, troppo piene di frastuoni per udirti !! Oh Signore quante volte mi hai amato, ma avevo il cuore chiuso di asprezza e di dolore, di falsi idoli e amenità ! non sentivo il tuo amore !!

Oh Signore, quante volte mi scarico la coscienza in false azioni benefiche, avendo paura di sporcarmi le mani con il fratello più debole ? ho paura di farlo entrare nella mia casa e nella mia vita, ho paura che tutto il bene che tu mi hai dato mi venga tolto, come se fosse mio per diritto !

Aiutami a capire che, “non chi dice Signore, Signore entra nel regno dei cieli, ma chi fa la volontà del PADRE”

Apri la mia bocca, muovi le mie mani, illumina i miei occhi, stura le mie orecchie, apri il mio cuore.

Perché è questo l’unico modo di incontrarti e seguirti.

Amen.

317653_279683385406673_176368282404851_771070_815514948_n

 

di Gaetano.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici