martedì 28 febbraio 2012

Lettera da Gesù



Cara amica, come stai?
Desidero mandarti due righe per dirti quanto ti amo e mi preoccupo per te.
Ti ho vista ieri mentre parlavi con i tuoi amici.
Ho aspettato tutto il giorno, sperando che parlassi anche con me.
Quando scese la sera, ti ho donato un tramonto per terminare la tua giornata, 
ed una fresca brezza per darti riposo… ed ho aspettato.
Ma tu non sei venuta.
Sì, mi ha fatto male, ma ti amo ugualmente perché ti sono amico.
La notte scorsa, ti guardavo mentre ti addormentavi e desideravo toccare la tua fronte:
allora ho diffuso un raggio di luna sul tuo orecchio e sul tuo viso.
Ho aspettato ancora, desiderando venirti vicino per parlarti.
Ho così tanti doni per te.
Più tardi ti sei svegliata e sei partita di corsa al lavoro.
Le mie lacrime scendevano tra la pioggia.
Oggi, hai un’aria così triste, così sola,
e questo mi spezza il cuore perché comprendo.
Anch’io sono stato abbandonato dagli amici e sono stato messo da parte così sovente.
Ma io ti amo.
Cerco di dirtelo con un bel cielo blu e con la tenera erba verde.
Lo mormoro nelle foglie degli alberi
ed il mio amore emana dai colori dei fiori.
Lo grido nei ruscelli delle montagne
e do agli uccelli delle canzoni d’amore da cantare.
Ti vesto con il calore del sole e aromatizzo l’aria con il profumo della natura.
Il mio amore per te è più profondo dell’oceano
e più grande di qualsiasi desiderio o bisogno che c’è nel tuo cuore.
Oh, se solo tu sapessi come vorrei parlarti e camminare con te!
Insieme potremmo consacrare un’eternità nel cielo.
So quanto è difficile vivere su questa terra, lo so davvero! 
Voglio che tu incontri mio Padre; anche Lui vuole aiutarti.
Chiamami… fammi delle domande… parlami.
Oh! Te ne prego, non dimenticarmi,
ho così tante cose da condividere con te.
Vedi… io non voglio impormi, tu sei libera di scegliere.
È una decisione che dipende da te.
Ti ho scelta per questo,
e ti aspetterò… perché ti amo!


Il tuo amico… 
Gesù.

Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici