mercoledì 16 ottobre 2013

Riflessioni: Papa Francesco, il prete umile e modernista che piace al popolo (non solo cristiano)

Papa Francesco è di certo un sacerdote modernista, sta stupendo favorevolmente il popolo non solo ecclesiale ma anche laico o addirittura ateo, e cosa da non poco conto la stampa che come sappiamo è sempre molto avversa nei confronti della Chiesa.

Sembra che quest'uomo stia riuscendo a incarnare gli insegnamenti evangelici nel quotidiano e nel suo ruolo rappresentativo di capo della chiesa, cosa che a volte non è molto ben riuscita ai suoi predecessori, almeno così ci dice la stampa e il popolo che lo segue.


  • Ha dato di tasca sua 200€ a una vecchietta a cui avevano rubato il portafogli (50€ se non erro)
  • Ha cacciato alcuni cardinali accusati di pedofilia
  • Paga di spese sue gli alberghi
  • Sta con la gente fa omelie a "braccio"
  • Dice cose che la gente vuol sentire
In genere la chiesa ha seguito sempre l'orma della vita di Gesù, che come sappiamo non è mai stato simpatico ai "più", è sempre stato rifiutato, insultato e per due volte ha rischiato la lapidazione e tutti sappiamo com'è finita la sua esperienza terrena.

Della vita di Gesù ricordo solo un "momento" in cui lui fu apprezzato da tutti, ma proprio tutti (tutti tranne i Farisei in effetti, ma loro avevano un brutto carattere), e accolto come un re, fu la Domenica delle Palme, quando tutti lo acclamavano come "Figlio di Davide", certo la reazione di Gesù di cacciare i mercati dal tempio non fu molto popolare (Dopo quell'accoglienza in pompa magna) e per tutta risposta si organizzò la crocifissione che avvenne circa tre giorni dopo..

Sono bastati tre giorni e la stessa gente che aveva accolto con un "Osanna" il Signore, lo ha crocifisso senza pietà preferendo a lui Barabba.

Wo.oW che coerenza !! non trovate ?

Mi chiedo se tutta questa popolarità di Papa Francesco non trovi la stessa risposta dalla gente, quando questo papa "modernista" e fuori dagli schemi se ne uscirà con qualche "affermazione" inaspettata, quanti inizieranno a lucidare la bella croce per preparare un nuovo patibolo.

Se ciò non accadrà però mi allarmerò ancora di più perché qualcosa sta uscendo fuori da quello che ha predetto Gesù "Un servo non è migliore del suo padrone".

Benedetto XVI, non era così amato, spesso i suoi interventi venivano criticati e la furia satanica si è abbattuta su di lui, tanto da costringerlo a rinunciare, a stroncare il suo pontificato, eppure aveva quasi sempre ragione in molte cose, sapete com'è la legge no ? Non è importante quello che dico ma come lo dico.

Anche Giovanni Paolo II, non fu tanto amato... si lasciate perdere gli striscioni con "Santo Subito" o i due film che ne hanno fatto,dopo la morte, lo sapete come funziona, ci amano tutti, specie se siamo popolari e fruttiamo molto business.
Pensate a quanti ne chiedevano le dimissioni quando il morbo di parkinson cominciò a far vedere i suoi effetti, a quanti dicevano che era il "papa nero" a quanti si indignarono per la mando data al dittatore "Pinochet", quanti non apprezzavano i suoi pellegrinaggi (che per i "più" erano solo villeggiature) e quanti soldi spendeva (sempre a parole del popolo) in viaggi piuttosto che darli ai poveri... 
Certo dopo la morte molti non se ne sono ricordati più delle critiche che loro stessi gli avevano dato eppure...

Diciamo quindi che a Papa Francesco è andata molto meglio, fino ad ora, mi auguro che vada sempre così e che riesca a convertire il mondo, del resto nulla è impossibile a DIO, giusto ?

Speriamo quindi che l'apertura verso l'uso dei contraccettivi, l'eucarestia ai separati, alle sacerdotesse, e altre discussioni "moderne" siano tutte un piano di DIO per i nostri tempi, che esigono una chiesa "a passo dei tempi" perché molta gente ama dire "divento cattolico se..."
Se così non fosse che DIO ci illumini come ha sempre fatto.

La mia riflessione non è conclusa, anzi è appena iniziata e spero di continuarla insieme a voi, qui sotto, nei commenti o nella nostra pagina "L'amore di Gesù e Maria trionfa sempre...

ringrazio Lisa infine per aver stimolato questa riflessione qualche sera fa.





Translate

Vi presento Agata

Consiglialo agli amici